Author: Donato Sirignano

Estradizione: la Corte d’appello di Parigi nega l’estradizione di un cittadino di origine cecena in Russia. Focus sull’articolo 696-4, 7° del codice di procedura penale francese

Parigi. 08 marzo 2021 - negata estradizione dalla Francia verso la Russia     Lo scorso 3 marzo 2021, la Corte d'appello di Parigi ha tramite sentenza rigettato una richiesta di estradizione in Russia di un cittadino di origine cecena.   La persona ricercata, assistita dall'Avvocato Donato Sirignano e dall'Avvocato De

Le principali fasi della cessione di partecipazioni sociali (quote o azioni) di una società di capitali in Francia

  A seconda delle caratteristiche della società da rilevare, l’acquisto di partecipazioni sociali in Francia può essere un’operazione estremamente semplice o al contrario ricca di elementi di complessità.   Non sono poche le liti che nascono contestualmente o successivamente all’atto di cessione delle partecipazioni sociali e che potrebbero

Cenni ai principali regolamenti europei in materia di diritto internazionale privato e processuale

Il diritto internazionale privato applicato alla procedura civile interna francese risulta essere uno strumento efficace di difesa degli interessi del cliente. Esso inoltre, può rappresentare una valida soluzione in casi di opposizione all'esecuzione di sentenze straniere già aventi forza esecutiva nello Stato di emissione. Particolare attenzione in

Nozioni di base e svolgimento della procedura di liquidazione giudiziale in Francia

Nozioni di base   Avvocato : Può ricevere mandato al fine di : (i) depositare la dichiarazione di stato d’insolvenza; (ii) assistere e rappresentare l’impresa durante tutta la procedura collettiva.   Si consiglia di contattare un avvocato in quanto : (i) gli onorari sono a carico dell’impresa; (ii) l’avvocato potrà consigliarvi durante tutta

AFFITTO LOCALI COMMERCIALI IN FRANCIA: Possibile negoziazione tra le imprese affittuarie e proprietari in vista della rinuncia al pagamento da parte di quest’ultimi dei canoni di affitto maturati durante il periodo di confinamento

Il pagamento dei canoni d’affitto dei locali commerciali maturati durante il periodo di confinamento resta dovuto al proprietario. La legge n. 2020-473 del 25 aprile 2020 offre alcuni spunti alle imprese affittuarie per ottenere in via negoziale un abbandono del relativo credito.   Tramite ordonnance n. 2020-316